Presa visione del DPCM relativo l’emergenza Coronavirus del 4 Marzo 2020 siamo a comunicarvi quanto segue per poter rispettare le nuove norme.
  • E’ vietato l’accesso alla sede agli accompagnatori dei minori, salvo richiesta esplicita al presidente e compilazione autocertificazione straordinaria emergenza Covid-19 pubblicata sul nostro sito in data 01 Marzo.
  • E’ vietata la prossimità tra persone a meno di un metro l’una dall’altra in qualsiasi tipologia di allenamento, sono pertanto sospese le preparazioni per le gare degli atleti agonisti che prevedono prese e collaborazioni in coppia e/o in gruppo (gli allenamenti verranno ristrutturati in modo tale da garantire la distanza di un metro) sono altresi sospesi tutti gli sport di contatto come ad es. le arti marziali (gli allenamenti verranno sostituiti con allenamenti di preparazione atletica specifica) e le lezioni che prevedono vicinanza per l’utilizzo di determinati attrezzi (es. pilates barre) verranno sostituite con lezioni simili dal punto di vista della funzionalità dell’allenamento, ma che possano garantire le distanze necessarie.
Restano le regole già descritte nella precedente comunicazione che tutti i tesserati dovranno rispettare per poter accedere alla struttura:
  • Compilare autocertificazione che attesti che non si è entrati in contatto con persone affette da Covid-2019 e/o soggiornato in zone a rischio (scaricabile dalla sezione segreteria on-line in formato digitale e stampata in formato cartaceo presso la reception/segreteria).
  • Non presentare sintomi quali tosse, raffreddore e febbre;
  • Non sostare in più di 5/6 (istruttori compresi) in ogni stanza, compresi gli spogliatoi e la reception/segreteria E IN OGNI CASO MANTENERE LA DISTANZA DI UN METRO GLI UNI DAGLI ALTRI;
  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o con le soluzioni idroalcoliche a disposizione in ogni sala ed in ogni caso utilizzare il gel predisposto in ogni sala prima di accedere ad ogni lezione;
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • Tossire e starnutire all’interno del gomito o in un fazzoletto, o in assenza coprirsi bocca e naso se si starnutisce o si tossisce e poi lavarsi subito le mani;
  • Non prendere farmaci antivirali o antibiotici a meno che non siano prescritti dal medico;
  • Pulire tappetini, materassi, attrezzi, macchine E QUALSIASI SUPERFICIE UTILIZZATA con le soluzioni idroalcoliche predisposte dopo ogni utilizzo;
  • Utilizzare mascherine solo se si sospetta di essere malati.
Si elencano inoltre le precauzioni messe in atto dalla struttura:
  • Sanificazione di tutti gli ambienti con soluzioni idroalcoliche (amuchina);
  • Sospensione dell’utilizzo di attrezzi quali tessuti e amache, che verranno momentaneamente sostituiti con altri attrezzi di danza aerea più facilmente sanificabili ad ogni utilizzo. Per gli atleti agonisti che devono necessariamente utilizzare il tessuto per l’allenamento finalizzato alla gara verrà predisposto un attrezzo loro dedicato per tutto il tempo dell’emergenza ad uso esclusivo;
  • Predisposizione di confezioni di gel per le mani in ogni sala con obbligo di utilizzo prima di entrare in sala corsi per ogni tesserato;
  • Predisposizione di soluzioni idonee alla sanificazione di materassi, tappetini, macchine e piccoli attrezzi dopo ogni utilizzo;
  • Predisposizione di illustrazioni per la procedura del lavaggio delle mani prevista dal Ministero della salute;
  • Apertura di porte e finestre ogni ora;
Si chiede a tutti i nostri tesserati la massima collaborazione nell’aiutarci a far fronte ad una situazione straordinaria e si ringrazia fin da ora per la partecipazione e il rispetto delle nuove norme imposte dal Ministero della Salute.

Si informa fin da ora che tali norme e disposizioni possono essere oggetto di ravvedimento continuo in base alle delibere effettuate dagli organi territoriali competenti e che si provvederà ad eventuali tempestivi aggiornamenti con pubblicazione costante su sito internet e newsletter.

Si chiede gentilmente di avvisarci in caso di assenza alle lezioni. Si ricorda che il recupero sarà possibile, per i corsi sport e salute amatoriali, solo prenotando la lezione di recupero contestualmente alla disdetta della lezione ordinaria.

AVVISO

Non sono al momento previsti ne dallo stato, ne dalle regioni, ne dalle federazioni, ne dagli enti di promozione sportiva rimborsi per le quote versate per eventuali lezioni non usufruite a causa dell’assenza per paura di contagio da Covid-19. Informeremo tempestivamente i nostri tesserati qualora tale situazione dovesse modificarsi in seguito all’uscita di nuovi decreti e ci rendiamo disponibili fin da ora a convertire eventuali iscrizioni a corsi di gruppo in lezioni invidividuali e/o a domicilio cosi come suggerito nel nuovo decreto.